Pellecchia Studio Dentistico Roma Eur

Posts Taggati ‘peri-implantite’

FILO INTERDENTALE FATTORE DI RISCHIO DELLA PERI-IMPLANTITE

Peri-implantite

Filo interdentale fattore di rischio della peri-implantite.La mucosite è un processo infiammatorio reversibile dei tessuti molli che circondano l’impianto. La peri-implantite e’ invece un processo infiammatorio associato alla perdita dell’osso di supporto dell’impianto dentale. La mucosite precede solitamente lo sviluppo della peri- implantite. La mucosite ha carattere reversibile. Rimuovendo il fattore che causa l’infiammazione dei tessuti che circondano l’impianto recuperano una condizione di salute. La peri-implantite consiste in un riassorbimento osseo irreversibile e a carattere progressivo . La perdita ossea conseguente il processo patologico può quindi essere corretta solo utilizzando le procedure chirurgiche rigenerative maggiormente indicate nella specifica situazione clinica. Entrambi i processi hanno come causa primaria una infezione di natura batterica. L’accumulo della placca in corrispondenza degli impianti causa la colonizzazione della superficie implantare da parte di varie specie batteriche. Alcune delle specie batteriche sono responsabili della mucosite e della peri-implantite . Oltre alla mancata rimozione della placca batterica, esistono tuttavia altri fattori favorenti lo sviluppo di queste patologie.

Filo interdentale

Uno studio pubblicato recentemente ha dimostrato che in presenza di impianti la cui superficie rugosa è esposta all’ambiente orale, il filo interdentale ,anche se utilizzato in maniera appropriata,  si può bloccare intorno alla superficie dell’ impianto dentale. L’intrappolamento del filo interdentale intorno alla superficie implantare favorisce l’accumulo e l’impossibilità di rimozione della placca batterica. Si possono quindi sviluppare  una mucosite o  una peri-implantite. Conseguentemente il filo interdentale non dovrebbe essere utilizzato in presenza di un impianto la cui superficie risulta essere esposta all’ambiente orale e  la cui corona non sia singola ma solidarizzata con quelle di una struttura protesica a ponte . In presenza delle suddette situazioni cliniche l’igiene interprossimale deve essere eseguita mediante l’utilizzo dello scovolino.

Dental floss as a possible risk for the development of peri-implant disease:
an observation study of 10 cases.
Van Velzen F, Lang NP, Schulten E, Bruggenkate CM
Clin Oral Impl Res 2016

 

PERI IMPLANTITE : FATTORI DI RISCHIO

Peri implantite

La peri implantite è una infezione di natura batterica che compromette l’osseointegrazione della superficie di un impianto dentale. Questo processo patologico, infatti, causa il riassorbimento dell’osso peri-implantare. I batteri responsabili della peri-implantite sono gli stessi che causano la malattia parodontale.
Uno studio pubblicato recentemente ha evidenziato una correlazione tra la peri-implantite ed alcuni fattori di rischio. Sono stati esaminati 916  impianti inseriti in 183 pazienti .Gli impianti erano in funzione da almeno un anno. I risultati dello studio hanno evidenziato fattori di rischio locali e sistemici. Tra i fattori di rischio sistemici il più rilevante si è dimostrato essere la familiarità alla parodontite. Una anamnesi familiare positiva  indica che spesso questa suscettibilità viene trasmessa geneticamente ai familiari più prossimi.

Fattori di rischio locali

Tra i fattori locali  vi sono poi i restauri implanto-protesici cementati piuttosto che avvitati. La cementazione di una protesi implantare  può determinare la presenza di residui di cemento apicalmente al margine gengivale  . Nel caso il canale mucoso dell’impianto sia molto profondo , la rimozione di questi residui è difficoltosa. Questi residui di cemento favoriscono l’accumulo della placca batterica. Di conseguenza possono favorire la peri implantite.

Sovraccarico funzionale

Altro fattore di rischio locale è  la presenza di sovraccarico occlusale funzionale o parafunzionale . Così come nella parodontite ,anche nella peri implantite il sovraccarico funzionale favorisce la progressione della patologia. Altro fattore di rischio locale è la presenza di una riabilitazione protesica di una intera arcata rispetto ad un ad una riabilitazione parziale. La riabilitazione di una intera arcata implica che la protesi sia costituita da una unica struttura. Non essendo presenti gli spazi interdentali  , l’igiene  degli  impianti risulterà più difficoltosa rispetto alle protesi separate. Le manovre di igiene orale  meno efficaci sono probabilmente la causa degli esiti di questo studio .

Risk indicators for Peri-implantitis. A cross-sectional study with 916 implants.
Dalago HR, Schuldt Fiho G, Rodrigues MA, Renvert S, Bianchini MA
Clin Oral Implants Res 2016 Jan

Pellecchia Studio Associato Odontoiatrico Roma Eur

2016 © Pellecchia Studio Associato Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati. P.IVA 05729141001
info@www.pellecchiastudioassociato.it



Contatti