Pellecchia Studio Dentistico Roma Eur

Posts Taggati ‘contatto interdentale’

PERDITA DEL CONTATTO INTERDENTALE PROTESI E DENTI

Protesi implantare

Perdita del contatto interdentale protesi e denti . Il contatto che si stabilisce tra due denti adiacenti è chiamato  contatto interdentale. Il contatto interdentale ha carattere puntiforme nei settori anteriori della bocca. Nei settori posteriori si sviluppa tra i denti una area di contatto. La salute della gengiva dipende in parte dalla presenza di un  appropriato contatto interdentale. Questo contatto  garantisce il mantenimento della salute della papilla interdentale . Infatti esso protegge quest’area dai traumi della funzione masticatoria. Inoltre il contatto interdentale evita l’accumulo di cibo tra dente e dente. Infine il contatto interdentale previene lo spostamento dei denti. Nella riabilitazione impianto protesica il contatto tra la corona impianto supportata e il dente adiacente viene ristabilito. Su questo argomento  uno studio retrospettivo è stato pubblicato  nel 2016 dalla Columbia University .

Perdita del contatto interdentale

Questo studio ha valutato la presenza del contatto interdentale a livello di 174 corone impianto supportate. Il periodo di valutazione variava tra i tre mesi e gli undici anni dopo la consegna della protesi implantare. E’ stata evidenziata una percentuale elevata (52,8%) di perdita del contatto interdentale tra la corona singola impianto supportata e  i denti adiacenti. Il 72,8% della perdita del contatto interdentale protesi e denti si è verificata a livello della superficie mesiale ( anteriore)  della corona implantare. Il 21,8% a livello della superficie distale ( posteriore) della corona protesica.

Scivolamento mesiale

La causa di questa complicanza protesica risiede probabilmente nel mesial drifting . Si tratta di un   processo fisiologico di spostamento in direzione anteriore di tutti i denti delle arcate dentarie . Questo spostamento è continuo, ed è dovuto all’usura delle superfici di contatto dei denti. L’usura delle superfici interdentali è dovuta alla funzione masticatoria e all’utilizzo del filo interdentale.  L’impianto dentale, essendo immobile in quanto integrato attraverso un processo di anchilosi ossea, non subisce questo spostamento.

Varthis S ,Randi A, Tarnow DP . Prevalence of interproximal open contacts between single-implant restorations and adjacent teeth. Int J Oral Maxillofac Implants ,Oct 2016

Pellecchia Studio Associato Odontoiatrico Roma Eur

2016 © Pellecchia Studio Associato Odontoiatrico. Tutti i diritti riservati. P.IVA 05729141001
info@www.pellecchiastudioassociato.it



Contatti